Category Ricette

Ciambella al farro e miele con limonata rossa ai lamponi

Mi vesto di abiti leggeri,
lascio entrare luce dalla finestra.
Piove, piccole gocce scivolano sui vetri,
sembrano voler disegnare attimi eterni
di un inverno che fatica a mollare il colpo.
Un inverno che non vuole lasciar spazio alla primavera.
Eppure, nonostante il freddo, sento il desiderio di uscire.
Sfido la pioggia e portandomi il calore del forno nel cuore,
Esco.
Adoro questa luce, quasi bianca.
Una tavolozza neutra che aspetta i colori caldi primaverili.
Il mio è un invito signora P., goditi gli ultimi attimi di riposo,
il tuo momento è arrivato.
Aspetto i tuoi profumi, attendo la tua...

Read More

Torta crema di ricotta, mousse al mango e gelee di fragole

E quando è un difetto a rendere bello un viso,
ne restiamo ammaliati.
Siamo colpiti da quell’imperfezione capace di donare unicità.
Un segno, un particolare da poter ammirare.
Guardare e riguardare, con l’inspiegabile capacità di emozionare.
Noi lo odiamo
Loro lo amano
Un difetto che illumina,
come il primo raggio di sole.
Un dettaglio impossibile da dimenticare

Chissà perchè se parliamo di un dolce, invece, i difetti stonano.
Lo rendono autentico, artigianale certo, ma non gli danno quel tocco in più.
Ma veniamo al dunque, vi sottolineo cosa di questo dolce “sistemerei”:
La glassa
E...

Read More

Crostata di farro con bavarese allo yogurt, frutti di bosco e cioccolato bianco

Un lungo corridoio e porte di legno bianco, una è aperta.
Entro e mi siedo.
A guardarmi una ragazza con lunghi capelli neri e gingilli tintinnanti.
Una stanza spaziosa e solo la sua scrivania a riempirla.
Cartelloni che parlano di europa e lavoro,
di un futuro possibile.
Quella stanza parla di qualcosa che leggo,
ma che non riesco a percepire. Sentire come vera.
Ha delle unghie perfette, quadrate, smaltate praticamente laccate.
Sono così lucide che sembra averle sistemate poco prima del mio arrivo.
Chissà quanto tempo dedica all’arte dell’unghia.
Non le invidio quelle mani, perchè io le ung...

Read More

Biscotti noci, rosmarino e cardamomo (senza uova e senza lattosio)

Sarei rimasta lì, seduta sui quei gradini.
Per lasciarmi accarezzare la pelle dal sole, finalmente.
A sgranocchiare un biscotto, invasa dal profumo di rosmarino e cardamomo.
Fino a raggiungere una noce, e perdermi completamente.
Perchè ci sono momenti che fermano il tempo,
momenti capaci di renderlo infinito.

Quando ho deciso di realizzare dei biscotti non avevo idea di cosa avrei potuto creare.
Per intenderci, non sapevo che avrei preparato questi biscotti.
Quella pianta di rosmarino enorme che arricchisce il mio giardino doveva trovare ben presto un impiego in un dolce, poi c’erano quelle ...

Read More

Giorno e Notte: un dolce da ristorante

Il giorno passa, lo riempio di pezzi di vita,
poi il tramonto e il buio.
La notte ho bisogno del tuo respiro accanto al mio,
per vivere e affrontare un nuovo giorno.

Quando ho letto del contest promosso da “taste & more”, non mi sono voluta lasciare scappare l’occasione di mettermi alla prova.

Vi chiediamo di creare un impiattamento fatto a regola d’arte, accattivante, studiato, equilibrato, cromaticamente gradevole e con un set che dovrà essere, per una volta, inesistente.

Quindi si trattava di creare un piatto che fosse pensato, studiato, progettato.
Un piatto a cui era necessario dare un...

Read More

Brioche ai frutti di bosco: basta solo volerlo

” Ecco perchè ho paura: ho perduto qualcosa di importante, non riesco più a trovarlo, e ne ho bisogno. Paura come uno che perde gli occhiali, va dall’ottico e scopre che in tutto il mondo non ci sono più occhiali, e lui dovrà fare senza, e basta”
– Cercando Alaska –
J. Green

Poi una mattina ti alzi e ti accorgi che avevi già tutto li,
al posto giusto.
Le tue braccia, la tua testardaggine.
La tua voglia di rischiare, quella di provare.
Non manca niente, sei un contenitore carico di energie.
Una forza della natura che non puoi fare a meno di usare.
Un cuore che pulsa, una mente che lavora.
...

Read More

Religieuses: due anime unite

Li univa un mignolo, e la stessa canzone.
Muovevano le labbra senza emettere suoni,
all’unisono sulle stesse note.
Si incontravano con lo sguardo, senza mai perdere il ritmo.
Era bello guardarli, sembravano felici.
Parevano proprio innamorati.
Lei così esile da dover tenere l’auricolare con la mano.
Per non perderlo, per continuare a respirare la stessa musica.
Lui così grande e possente, da poterla proteggere solo standole accanto.
Erano giovani, ma non così giovani da farmi sentire vecchia.
Desideravo che la loro fermata non arrivasse prima della mia.
Volevo poter continuare a gioire dell...

Read More

Baci di dama e il sapore di un Sabato diverso

Era un sabato diverso.
L’ho capito subito respirando l’aria pungente di quella mattina.
Jeans e felpa, con il cappuccio, così mi sarei protetta dal freddo e da sguardi indiscreti.
La gente del sabato è diversa, abbandona le cravatte e la 24ore per lasciare spazio a zaini e scarpe comode.
Ho passato tutto il giorno a rimuginare su quello che non sarebbe più stato, su quello che avrei salutato e mai più rivisto.
Almeno non in quel modo, non così.
Non in quella veste.
Ogni gesto l’ho misurato, controllato.
Curato.
Ho respirato dettagli come a volerli stringere per sempre nel bagaglio dei ric...

Read More

Torta Cioccomenta, un’accoppiata unica.

“Tutto il resto era ancora nulla. Inventarlo, questo sarebbe stato meraviglioso”

“Oceano mare” A.B.

Perchè in fondo è proprio quello che ancora non conosci che puoi immaginare.
Inventare.
Ipotizzare.
Cercare.
Trovare.
Non credo che le cose siano già scritte da qualche parte.
Se qualcuno si fosse preso il lusso di scrivere la mia storia al posto mio, dovrebbe essere così gentile da restituirmi questo privilegio.
Mi appartiene.
Desidero la libertà di scegliere quello che ancora non vedo.
Posso andare così lontano con un po’ di immaginazione, posso provare a rendere concreto ciò che ho tanto...

Read More

Tortino di meringa: salutiamo Valentino!

Potrei iniziare questo post dicendo che io non festeggio S.Valentino e che la ritengo una festa inutile. Perchè non serve un giorno ben preciso per festeggiare chi si ama. Ma non proseguirò oltre con la mia “arringa” verso questa festa.

In fondo a me piace ricordare a chi amo, che lo amo ogni giorno dell’anno.
E poi l’amore non è solo quello che il Sig. Valentino vuole farci credere, quello tra uomo e donna che insieme condividono la vita. E’ poco preciso, e anche un po’ miope. L’amore può manifestarsi nella vita dell’essere umano ad ogni ora, in ogni momento e sotto mille forme differenti...

Read More