“Gelato” lamponi e cioccolato

Sono giornate appiccicose.
Fa così caldo che ne mangeresti cento, di qualunque cosa purchè sia ghiacciata e fresca.
Sia chiaro che a me il caldo piace, trovo irresistibile la necessità di fiondarsi a contatto con qualunque cosa purchè sia gelida.
Sì, il caldo estremo mi garba parecchio e i modi per porvi rimedio e alleviare la sofferenza di un sudore incontrollabile, mi garbano ancora di più!
Un ventilatore, che se fai le cose fatte bene e prendi la giusta diagonale può trasformarti in una marilyn felice e sorridente.
L’aria condizionata, che se sei tra quelli ad averla in casa dormi sonni tranquilli altrimenti, gli altri, corrono ai ripari improvvisando “acquisti necessari” al centro commerciale.
Il mare, che niente lo batte quando si tratta di caldazza estiva. Come lui solo lui.
Il fiume, il lago e qualunque altro corso d’acqua, perchè effettivamente è rigenerante mettere i piedi a mollo.
La birra, che diciamocelo pure…è quasi terapeutica d’estate.
Ma se alla fine, per uscire momentaneamente da questo caldo torrido ci “consolassimo” con un buon gelato?
Un gelato, perchè seppur paragonabile ad un solo e breve momento di piacere…è l’unica cosa capace di farti percepire meno caldo e nel mentre dare piacere anche alle papille gustative.
Questa ricetta arriva direttamente dal blog di Pinella, io ho solo aggiunto i lamponi all’interno del cremoso e decorato con granella di nocciole.

“GELATO” LAMPONI E CIOCCOLATO”

Ingredienti:

Per il cremoso al cioccolato
– 125gr di latte intero
– 125gr di panna al 35% di grassi
– 50gr di tuorli
– 25gr di zucchero semolato
– 185gr di cioccolato fondente
– 3gr di gelatina in fogli
– 15gr d’acqua di idratazione
– Lamponi q.b.

Per la copertura
– 140gr di cioccolato al latte
– 60gr di burro di cacao

Per la glassa
Ho usato questa glassa: qui

DSC_7954_logo
Procedimento:

Per il cremoso al cioccolato
Scaldare il latte con la panna e mettere la gelatina nell’acqua. Fondere il cioccolato alla temperatura di 45°C. Mescolare i tuorli con lo zucchero senza montarli e aggiungere il latte/panna caldi . Portare il composto alla temperatura di 82°C e aggiungere la gelatina fuori dal fuoco.
Mescolare bene, quindi versare il cioccolato all’interno di una ciotola e aggiungere la crema inglese leggermente raffreddata e mescolare bene. Cercare di inglobare meno bolle d’aria possibili.
Inserire all’interno degli stampi in silicone dei lamponi spezzati e quindi concludere versando il cremoso all’interno degli stessi, inserire lo stecco e riporre nel congelatore per 1 ora almeno.

Per la copertura
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro di cacao.
Prelevare i gelati dal congelatore e tenendoli per lo stecco immergerli completamente nel cioccolato fuso, quindi adagiarli su carta da forno e congelare immediatamente.

Per la glassa
Seguire il procedimento: qui
Una volta pronta la glassa immergervi i gelati a piacere e decorare con granella di nocciole o altro.
Conservare i gelati nel congelatore fino al momento di consumarli.

Per realizzare questi gelati ho usato gli stampi della Silikomart “chocostick

gelato lamponi e cioccolato

DSC_7958_logo

DSC_7964_logo

DSC_7965_logo

DSC_7966_logo

2 comments to “Gelato” lamponi e cioccolato

  • Monica  says:

    Ah, che deliziosa bontà! Morbidissimo e con quel cuore delicato ai lamponi, poi l’esterno croccante e la glassa nocciolosa… spettacolare, troppo brava tu! Attendo di poterci gustare presto una birretta assieme, con i piedi nell’acqua che scorre <3

    • Caprettarossa  says:

      Moni non vedo l’ora anche io!!!
      Ti abbraccio!

Leave a reply Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>