Muffin o Cupcake?

Oggigiorno nella giungla dei dolci americani(che tanto mi attirano, ma al tempo stesso mi allontanano), diventa utile fare un confronto tra i muffin e le cupcake.
La prima sostanziale differenza sta nella dimensione, se il muffin è bello grande e imponente, la sua cugina cupcake rimane più piccola e delicata.
In america un solo muffin viene considerato uno snack, ma due o tre fanno già il pranzo.
In America esistono dei muffin particolari serviti principalemente per la colazione, sono molto più grandi di quelli tradizionali e vengono chiamati “Texas-sized muffin” (online si trovano gli appositi stampi), il termine deriva da un modo di dire americano per cui “in Texas tutto e più e grande”.
Sarà per questo che con un muffin il fondoschiena tende a diventare più grande?!
E’ raro che i muffin vengano glassati(il tipico frosting) a differenza delle cupcake rinomate proprio per quella loro glassatura invitante, possiamo quindi considerare il cupcake un quick breads e le cupcake delle torte monoporzione.
Nella maggior parte dei casi il muffin viene preparato mescolando gli ingredienti secchi, si unisce eventuale frutta e a parte si mescolano gli ingredienti umidi, infine si lavorano i due impasti insieme.
Evitare di mescolare troppo l’impasto permette di non avere un muffin pesante e duro.
La cupoletta bombata nel muffin in fase di cottura(quella che tanto odiamo quando si forma sulle nostre torte), è solo segno che avete fatto tutti i passaggi correttamente.
E ora lascio a voi la scelta tra muffin e cupcake 😉

Muffin:
r80267_1

Cupcake:
16686_1

cupcake_and_muffin_by_toonskribblez-d4r74y4

baked-goods-going-the-distance

(immagini tratte dal web)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>