Giorno e Notte: un dolce da ristorante

Il giorno passa, lo riempio di pezzi di vita,
poi il tramonto e il buio.
La notte ho bisogno del tuo respiro accanto al mio,
per vivere e affrontare un nuovo giorno.

Quando ho letto del contest promosso da “taste & more”, non mi sono voluta lasciare scappare l’occasione di mettermi alla prova.

Vi chiediamo di creare un impiattamento fatto a regola d’arte, accattivante, studiato, equilibrato, cromaticamente gradevole e con un set che dovrà essere, per una volta, inesistente.

Quindi si trattava di creare un piatto che fosse pensato, studiato, progettato.
Un piatto a cui era necessario dare un...

Read More

Brioche ai frutti di bosco: basta solo volerlo

” Ecco perchè ho paura: ho perduto qualcosa di importante, non riesco più a trovarlo, e ne ho bisogno. Paura come uno che perde gli occhiali, va dall’ottico e scopre che in tutto il mondo non ci sono più occhiali, e lui dovrà fare senza, e basta”
– Cercando Alaska –
J. Green

Poi una mattina ti alzi e ti accorgi che avevi già tutto li,
al posto giusto.
Le tue braccia, la tua testardaggine.
La tua voglia di rischiare, quella di provare.
Non manca niente, sei un contenitore carico di energie.
Una forza della natura che non puoi fare a meno di usare.
Un cuore che pulsa, una mente che lavora.
...

Read More

Religieuses: due anime unite

Li univa un mignolo, e la stessa canzone.
Muovevano le labbra senza emettere suoni,
all’unisono sulle stesse note.
Si incontravano con lo sguardo, senza mai perdere il ritmo.
Era bello guardarli, sembravano felici.
Parevano proprio innamorati.
Lei così esile da dover tenere l’auricolare con la mano.
Per non perderlo, per continuare a respirare la stessa musica.
Lui così grande e possente, da poterla proteggere solo standole accanto.
Erano giovani, ma non così giovani da farmi sentire vecchia.
Desideravo che la loro fermata non arrivasse prima della mia.
Volevo poter continuare a gioire dell...

Read More

Baci di dama e il sapore di un Sabato diverso

Era un sabato diverso.
L’ho capito subito respirando l’aria pungente di quella mattina.
Jeans e felpa, con il cappuccio, così mi sarei protetta dal freddo e da sguardi indiscreti.
La gente del sabato è diversa, abbandona le cravatte e la 24ore per lasciare spazio a zaini e scarpe comode.
Ho passato tutto il giorno a rimuginare su quello che non sarebbe più stato, su quello che avrei salutato e mai più rivisto.
Almeno non in quel modo, non così.
Non in quella veste.
Ogni gesto l’ho misurato, controllato.
Curato.
Ho respirato dettagli come a volerli stringere per sempre nel bagaglio dei ric...

Read More

Torta Cioccomenta, un’accoppiata unica.

“Tutto il resto era ancora nulla. Inventarlo, questo sarebbe stato meraviglioso”

“Oceano mare” A.B.

Perchè in fondo è proprio quello che ancora non conosci che puoi immaginare.
Inventare.
Ipotizzare.
Cercare.
Trovare.
Non credo che le cose siano già scritte da qualche parte.
Se qualcuno si fosse preso il lusso di scrivere la mia storia al posto mio, dovrebbe essere così gentile da restituirmi questo privilegio.
Mi appartiene.
Desidero la libertà di scegliere quello che ancora non vedo.
Posso andare così lontano con un po’ di immaginazione, posso provare a rendere concreto ciò che ho tanto...

Read More

QB la trattoria della carne e un pranzo gourmet

Ho avuto il piacere di essere invitata ad un pranzo con altre blogger presso “QB la trattoria della carne”.
Il QB è grazioso locale sito nel centro di Milano (zona di grande traffico: l’isola).
Una trattoria con circa 40 posti a sedere, dove ad accoglierti ci sono tavolini di legno chiaro e sedie che ti catapultano in un’atmosfera difficile da immaginare nella frenetica Milano.
Le pareti sono di un giallo senape che si sposa benissimo con la luce che inonda il locale all’ora di pranzo.
Il personale è cordiale e disponibile, ma soprattutto (e i milanesi questo non potranno che apprezzarlo) vel...

Read More

Tortino di meringa: salutiamo Valentino!

Potrei iniziare questo post dicendo che io non festeggio S.Valentino e che la ritengo una festa inutile. Perchè non serve un giorno ben preciso per festeggiare chi si ama. Ma non proseguirò oltre con la mia “arringa” verso questa festa.

In fondo a me piace ricordare a chi amo, che lo amo ogni giorno dell’anno.
E poi l’amore non è solo quello che il Sig. Valentino vuole farci credere, quello tra uomo e donna che insieme condividono la vita. E’ poco preciso, e anche un po’ miope. L’amore può manifestarsi nella vita dell’essere umano ad ogni ora, in ogni momento e sotto mille forme differenti...

Read More

E tu, sai che farina usare?

Capita spesso che si faccia una grande confusione quando si parla di farine e del loro utilizzo in pasticceria.
Come sappiamo la pasticceria, quella da forno nello specifico, si sviluppa dall’arte della panificazione, ecco perchè quindi capire quale farina usare e per cosa usarla diventa fondamentale per una buona riuscita del nostro dolce.
Si definisce farina quel prodotto ottenuto dalla macinazione dei cereali o di altre piante appartenenti alla categoria delle graminacee, la farina è quindi il frutto della macinazione del grano.
Il grano che viene macinato può essere grano tenero (il più...

Read More

Muffin con farina di farro e frutta secca

E’ stata un’odissea quella mattinata.
La sveglia all’alba,
il buio di un sole ancora dormiente.
A farmi compagnia la neve,
che a Febbraio non ti aspetti,
che ti sorprende, e a quanto pare non solo te.
Ha colto di sorpresa anche le ferrovie,
quei vagoni che di muoversi non se ne parla.
Fà freddo e la cecità del mattino mi ha fatto indossare le scarpe sbagliate.
Le suole tagliate, l’acqua ovunque e le calze fradice.
L’arrivo ad un punto di traffico ferroviario maggiore,
la speranza di una puntualità che non appartiene al nostro paese.
Quindi il rientro verso casa, in pullman, dove ti aspettan...

Read More

Venere rosa: frolla speziata, riso venere e mousse ai lamponi

Un’esplosione di idee che aspettano solo di prendere forma.
Idee alla ricerca del loro spazio.
Idee che si calano nella parte diventando realtà.
Nascono, crescono, si modellano e si realizzano.
Le idee sono fatte della stessa materia dei sogni.
Morirei se non potessi sognare.
Mi dannerei se non avessi un cassetto ricco di idee.
Un cappello dal quale poter estrarre il bianconiglio.
Sperimentare.
Provare.
Ingannare la realtà circondandomi di possibilità.
Non mi aspetto di essere compresa.
Mi auguro solo vogliate credermi,
fidarvi di chi, voglia di vivere ne ha.
Tanta.
Troppa.
Ma non è mai abb...

Read More