Sur le pont d’Avignon

Penso a Parigi e a quanto abbia condizionato per anni il mio concetto di romanticismo, tra una biciclettata sulla rive gauche ammirando la Senna e una passaggiata sulle Champs Elysees mano nella mano, si consumavano i miei sogni di adolescente romantica.
Per anni Parigi esplodeva di sentimento, nei miei pensieri.
Prima di vedere Parigi ho visto la Francia dei profumi, quella di Avignone e della sua fabbrica, che ti fa sentire il profumo che produce già a km di distanza.
Ero con la scuola, era decisamente poco romantico.
Era decisamente poco Parigi.
Tutto ciò che deve arrivare però, prima o poi, arriva, e la mia Parigi è arrivata solo 5 anni dopo la sua conterranea profumata.
Parigi mi è stata regalata, ed è stato uno dei regali più belli che ho ricevuto.
Parigi la prima volta me l’ha regalata l’amore, e allora è stata ancora più bella.
3 giorni che sono volati.
Parigi è un’alleata dei sogni.
Parigi è una baguette inconfondibile e un’escargot à la Bourguignonn che ti delizia.
E’ la pronuncia difficile dei parigini e la loro tendenza a “non capirti”.
Parigi non si nasconde dietro la Tour Eiffel.
E’ la provocazione del Moulin Rouge, è la scalinata di Notre Dame racchiusa in una mano.
E’ la passeggiata con sguardo sognante nei Jardin du Luxembourg e una cena a due in una via sperduta all’Ile de la Citè.
Parigi è semplicemente magica.
Mi piace pensare che questi éclair che ho preparato, siano il ponte che ancora mi lega a quella città, un invinto a tornarci molto presto.
DSC_3629

Ingredienti:

Per la pasta choux
80ml di latte
80ml di acqua
70gr di burro
1 pizzico di sale
10gr di zucchero
100gr di farina
2 uova

Per la crema pasticcera
250ml di latte
250ml di panna
3 tuorli
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di amido di riso

Per la glassa
125gr di cioccolato
50gr di burro
40gr di miele
125gr di panna liquida

Procedimento

Per la pasta choux
Versate il latte e l’acqua in una casseruola. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti, il sale e lo zucchero. mettete su fuoco alto e mescolate con la spatola fino a quando il burro si è completamente sciolto. Portate quindi ad ebollizione il composto per alcuni minuti. Ritirate dal fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta.
Mescolate fino a quando la farina risulta incorporata e riporre nuovamente il composto sul fuoco.
Mescolare fino a quando la pasta non si attacca più alla spatola e risulta ben asciugata.
Trasferire la pasta in una ciotola fredda e montare il composto aggiungendo poco per volta le uova.
Trasferire il composto in una sacca da pasticcere con beccuccio liscio largo 12mm e sulla placca da forno rivestita di carta da forno, tenendo la sacca perpendicolare alla teglia, formate degli éclair lunghi 10cm e larghi circa 3cm.
Cuocere in forno a 150°C per 50/55min circa.

Per la crema pasticcera
Fate bollire il latte con la panna
A parte montate i tuorli con lo zucchero e poi aggiungete l’amido di riso. Versate a filo il latte e la panna sul composto di tuorli e portare quasi a bollore. Spegnere il fuoco non appena la crema raggiunge la consistenza desiderata. Lasciar riposare, raffreddare e quindi addensare.

Per la glassa
portare a bollore la panna, nel frattempo in una ciotola dai bordi ampi spezzettare finemente il cioccolato e aggiungere il miele e il burro a pezzetti. Non appena la panna raggiunge il bollore versare a filo sul cioccolato e mescolare tutti gli ingredienti fino a completo scioglimento.

Composizione
Inserire la crema pasticcera in una sac a poche con un beccuccio tondo e liscio. Bucare l’éclair nella parte inferiore e farcirlo con la crema. Procedere quindi alla glassatura immergendo la parte alta dell’éclair nella glassa. Lasciare riposare in frigorifero almeno 4h prima di servire

Tornando a Parigi….

Quando sarà, uno di questi posti mi aspetterà sicuramente:

Pain de Sucre
sl_CORTO_20janvier_202010_20038

Alain Ducasse
les-dragees


Sadaharu Aoki

Sadaharu-Aoki-001

Angelina
Nuova immagine

Hugo & Victor
40-282

Pierre Hermé
1200x1200_ent_inf_vanille_1

Chissà quanti ne sto dimenticando…

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>