Torta Cioccomenta, un’accoppiata unica.

“Tutto il resto era ancora nulla. Inventarlo, questo sarebbe stato meraviglioso”

“Oceano mare” A.B.

Perchè in fondo è proprio quello che ancora non conosci che puoi immaginare.
Inventare.
Ipotizzare.
Cercare.
Trovare.
Non credo che le cose siano già scritte da qualche parte.
Se qualcuno si fosse preso il lusso di scrivere la mia storia al posto mio, dovrebbe essere così gentile da restituirmi questo privilegio.
Mi appartiene.
Desidero la libertà di scegliere quello che ancora non vedo.
Posso andare così lontano con un po’ di immaginazione, posso provare a rendere concreto ciò che ho tanto a cuore.
Voglio tentare e cadere.
Voglio farmi male se necessario, ma non posso privarmi delle possibilità.
Voglio volare, un volo di cuore.
Il finale lo scoprirò.
Ma non ho fretta.
Nessuna fretta.

Torta Cioccomenta

grafica_menta

Ingredienti:

Per il pan di spagna al cacao
– 5 uova
– 175gr di zucchero semolato
– 70gr di farina 00
– 80gr di cacao amaro in polvere
– 50gr di fecola di patate
– 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
– bagna al maraschino (acqua, zucchero e maraschino)

Per la ganache al cioccolato fondente
– 200gr di panna fresca
– 200gr di cioccolato fondente al 70%

Per la gelatina alla menta
– 150gr di acqua
– 125gr di foglie di menta fresca
– 25gr di zucchero
– 6gr di gelatina in fogli
– 1/2 cucchiaino da caffè di colorante verde in polvere

Per la finitura
– 200gr di cioccolato fondente al 70%
– foglie di menta fresca
– colorante alimentare verde in polvere

DSC_6372_logo

Procedimento

Per il pan di spagna al cacao
Mettere le uova intere in un pentolino insieme allo zucchero, scaldare il tutto raggiungendo la temperatura di 45°C.
Versare quindi le uova nella planetaria (o in una ciotola con frullino) e farle montare al massimo della velocità fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere adesso l’estratto di vaniglia alle uova che montano. Con una spatola incorporare le polveri (precedentemente setacciate insieme) a poco a poco, facendo movimenti delicati ma decisi dall’alto verso il basso, ruotando la ciotola.
Imburrare e infarinare una teglia rettangolare, infornare a 190° C per 20min circa.
Una volta estratto dal forno e raffreddato coppare il pan di spagna con un stampo a foglia (è possibile usare un qualsiasi stampo senza fondo per torte moderne).

Per la ganache al cioccolato fondente
Portare la panna a bollore in un pentolino dal fondo spesso, intanto sminuzzare il cioccolato. Non appena la panna inizierà a sobbollire, unire il cioccolato e mescolare bene fino al suo completo scioglimento (passaggio da fare fuori dal fuoco).

Per la gelatina alla menta
Portare l’acqua a bollore con lo zucchero in un pentolino insieme alle foglie di menta. Lasciare bollire qualche minuto e spegnere il fuoco.
Lasciare le foglie di menta in infusione per 2h, quindi filtrare l’acqua eliminando così le foglie.
Portare nuovamente il pentolino sul fuoco e poco prima che raggiunga il bollore sciogliervi al suo interno la gelatina precedentemente idratata in acqua pari a 5 volte il suo peso, quindi aggiungere il colorante alimentare e mescolare bene.
(l’acqua nella prima fase di bollitura avrà già preso un colore verdastro, dato dalle foglie di menta, ma per un colore più intenso e visivamente migliore suggerisco l’uso del colorante alimentare).

Per la finitura
Sciogliere il ciccolato a bagno maria ed eseguire il temperaggio (se non ricordate leggete qui)
Pulire con un panno le foglie di menta.
Preparare un foglio di acetato sul quale avrete spennellato del colorante alimentare in polvere verde, diluito in poco alcol alimentare.
Una volta temperato il cioccolato procedere con l’immersione delle foglie di menta e lasciarle asciugare su carta da forno.
Il restante cioccolato spatolarlo sul foglio di acetato e lasciarlo cristallizzare.
Una volta che il cioccolato sarà tornato al suo stadio inziale romperlo delicatamente per creare tanti piccoli pezzi per la decorazione.

DSC_6355_logo

Montaggio del dolce
Prendere lo stampo scelto e dopo aver rivestito i bordi con l’acetato e il fondo con la pellicola da cucina, posizionare alla base il pan di spagna al cacao, bagnarlo con la bagna al maraschino, quindi procedere con la ganache al cioccolato fondente e in ultimo con la gelatina alla menta. Quindi congelare o lasciare una notte in frigorifero prima di servire.
Quando sarà il momento di servire il dolce procedere con la decorazione.

DSC_6362_logo

DSC_6348_logo

DSC_6349_logo

DSC_6350_logo

DSC_6358_logo

DSC_6360_logo

DSC_6366_logo

DSC_6370_logo

DSC_6371_logo

DSC_6374_logo

DSC_6380_logo

DSC_6381_logo

DSC_6384_logo

DSC_6388_logo

8 comments to Torta Cioccomenta, un’accoppiata unica.

  • Marghe  says:

    Questa è alta pasticceria, punto e stop!
    Un accostamento di sapori divino con una resa finale ricca di grazia.
    Inventare ti riesce davvero bene e non oso immaginare dove potrai arrivare continuando a sperimentare nuove forme e nuove possibilità.
    Ti abbraccio, stretta

    • Caprettarossa  says:

      Mi fai arrossire Marghe.
      Grazie, ti stringo.

  • Carla  says:

    Ohhhmammamiacherobabbbuona!!!
    io adoro l’accoppiata menta-cioccolato del classico cioccolatino del supermercato ma posso dirti che quella fettina là sopra me la mangerei tutta.. bhe forse anche due o tre!!
    Tu hai delle incredibili capacità: fai dolci meravigliosi, come te!!
    Ti abbraccio forte <3

    • Caprettarossa  says:

      Carla!!
      Sei un tesoro, quando ci vediamo te ne porto una tutta per te <3

  • alessia mirabella  says:

    Elaborata, preziosa, sentita. Io non ho altre parole… anzi sì, un’altra ancora: perfetta. Sei bravissima, anzi di più. Un bacio grande grande… qui il tuo cuore si vede tutto <3

    • Caprettarossa  says:

      Sono così felice di averti incontrata.
      Un bacino Ale

  • Alessia  says:

    Una favola! COmplimenti!!! adoro le placchette di cioccolato decorate! Non amo l’abbinamento cioccolato e menta ma questa torta la assaggerei molto volentieri! 😀

    • Caprettarossa  says:

      Ciao Alessia, grazie!!
      Nemmeno io amo la coppia menta cioccolato, però questa torta mi ha fatto ricredere 🙂

Leave a reply Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>