Torta magica ai fiori di Sambuco

Complici il mio interesse sempre crescente per i fiori usati in cucina e un post di violentementealdente , ho deciso che avrei provato un dolce con i fiori di Sambuco.
Trovarli è stato piuttosto semplice, mi è bastato portare Paco a fare un giro per trovare piante di Sambuco ovunque mi girassi.
E pensare che prima di questo momento le piante di Sambuco non le avevo mai notate.
Meritavano più importanza!
Avevo da tempo trascritto una ricetta di Diane che mi ero ripromessa di provare prima o poi.
Il momento giusto era proprio con i fiori di Sambuco.
Una torta semplice sia di gusto che nella realizzazione, una torta chiamata magica in quanto con un solo impasto in fase di cottura riesci ad ottenere due consistenze differenti.
Una torta da provare insomma.
Personalmente ho preferito tanti altri dolci che ho fatto, ma consiglio di provarla almeno una volta perchè ne vale la pena.

Ingredienti:
– 150 gr di zucchero
– 4 uova
– 125 gr di burro
– 115 gr di farina 00
– 500 ml di latte
– 1 cucchiaio di acqua
– 2 cucchiai di estratto di vaniglia
– 1 pizzico di sale
– 1 cucchiaino di succo di limone
– Fiori di sambuco a piacere

Procedimento:
Lavate i fiori di sambuco in acqua e bicarbonato, trasferiteli quindi all’interno del latte e scaldate il latte fino a raggiungere quasi il bollore. Lasciare intipidire il latte e poi filtrarlo(io l’ho filtrato, ma suggerisco di lasciare invece i fiori di Sambuco al suo interno per garantire un maggior gusto al dolce finito).
Separate i tuorli dagli albumi.
Montate i tuorli con lo zucchero, fondere il burro a bagnomaria e lasciarlo raffreddare per incorporarlo poi insieme all’acqua ai tuorli. Continuare a montare per un paio di minuti.
Incorporare la farina setacciata ed amalgamare bene il tutto. Unire l’estratto di vaniglia, il sale ed il latte, un po’ per volta, e mescolare fino ad ottenere una sorta di pastella piuttosto omogenea (se risulterà liquida è normale). Montare a neve non troppo ferma gli albumi con l’aceto, incorporarli delicatamente e in più riprese al composto preparato precedentemente, facendo in modo da non smontare la meringa.
Versare quindi l’impasto in uno stampo quadrato 20×20 o in una teglia tonda diametro 24cm.
Infornare a 150° C. per 45min circa.
Una volta sfornato il dolce lasciarlo raffreddare per almeno un’ora prima di prelevarlo dallo stampo.
Successivamente riporre la torta in frigorifero per un’altra ora prima di ritagliarne i quadrati/fette.
Cospargete infine di zucchero a velo e fiori di sambuco.
Questo dolce è la versione italiana del classico flan parisien(torta di pasta sfoglia con all’interno crema cotta).

DSC_3953_resize

DSC_3963_resize

DSC_3972_resize

DSC_3973_resize

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>