Torta Nerose con confettura di fragoline ai fiori di zagara

Il nome di questa torta è dedicato a Michela e Barbara.
Le Nerose mi viene da chiamarle, perchè Nerose è il nome del loro blog.
Poco food e tanto fashion tra le pagine virutali di queste due ragazze.
Quando mi hanno chiamata per propormi una collaborazione ero molto entusiasta, chi mai avrebbe pensato che due compagne delle medie si riproponessero lungo il mio cammino da blogger!
Ma si sa, tra blogger ci si cerca e io non posso che essere felice di averle ritrovate!
E altrettanto felice sono stata nel provare la confettura extra di fragoline ai fiori di zagara di VerAmore, una prodotto incredibile che merita davvero di essere assaggiato in una torta o con una semplice fetta biscottata.
E mentre Michela e Barbara cercano di mantenere la linea io provo a tentarle con VerAmore e la mia torta.
Sappiate che questa è solo la prima ricetta che ho realizzato per questo progetto, la seconda la troverete presto sempre tra queste pagine.
Non mi resta che dire “evviva il buon gusto a 360 gradi” 😉
La modella della foto è Matilda, anche lei ha apprezzato la torta e io ringrazio la sua mamma e il suo papà per avermi permesso di fotografarla mentre con gusto e mani esplorava il cibo.
Sei bellissima piccolina mia!

DSC_9246_logo

DSC_9262_logo

TORTA NEROSE

Ingredienti:
Per il pan di spagna (ricetta di Iginio Massari)
seguire la ricetta QUI

Per la crema con confettura di fragoline
– 125gr di burro
– 125gr di confettura di fragoline VerAmore
– 17gr di acqua
– 50gr di zucchero
– 50gr di albume
– 15gr di zucchero

Procedimento:
Per il pan di spagna (ricetta di Iginio Massari)
seguire la ricetta QUI

Per la crema con confettura di fragoline
Lavorare in planetaria il burro con la confettura di fragoline VerAmore, contemporaneamente preparare la meringa italiana.
Portare acqua e zucchero alla temperatura di 116gradi, a parte montare gli albumi con lo zucchero e versare a filo(continuando a montare) lo sciroppo caldo.
Quando la meringa si sarà raffreddata incorporarla delicatamente alla crema di burro.
Trasferire la crema ottenuta in una sac a poche.

Mettere alla base un disco di pan di spagna, bagnare con bagna a piacere e con la sac a poche iniziare a farcire l’interno.
Proseguire con l’altro disco di pan di spagna e ricoprire tutta la torta con con la crema al burro.
Decorare a piacere con scaglie di cioccolato fondente e riccioli di cioccolato temperato.

DSC_9220_logo

DSC_9222_logo

DSC_9292_logo

DSC_9295_logo

DSC_9299_logo

DSC_9304_logo

DSC_9308_logo

6 comments to Torta Nerose con confettura di fragoline ai fiori di zagara

  • Milena  says:

    Lo credo bene che la piccola e tenerissima Matilda si sia tuffata sulla torta. Non ho la fortuna di assaggiarla (per ora 🙂 ) ma leggendola si capisce che è deliziosa. Complimenti!

    • Caprettarossa  says:

      Ciao Milena!!
      Grazie mille, spero presto di farti avere questa “fortuna”, un abbraccio e un bacio grande!

  • Monica  says:

    Ma che meraviglia è questa cucciola? E la tua torta dev’essere strepitosa, come del resto tutte le tue ricette. Io ho provato a fare due volte il pan di spagna, ma con il mio forno è impossibile. Ho comprato il forno nuovo ed arriverà a gennaio…non vedo l’ora! Bacioni giganti <3

    • Caprettarossa  says:

      Amichetta!!!! Le tue parole sono sempre dolci carezze per me.
      Eggià, Matildina è una cucciola splendida ^_^
      Ti stringo

  • alessia mirabella  says:

    Qui è sempre tutto bellissimo, c’è poco da fare. E tanta te, bella come sei arrivi tutta <3

    • Caprettarossa  says:

      Grazie tesoro, grazie di cuore <3

Leave a reply Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>